È POSSIBILE OPPORSI ALL'ESPROPRIO DI UN TERRENO?

Quando l' Amministrazione procede con l'esproprio di un terreno per pubblica utilità è possibile provare ad evitarlo oppure, nel caso non sia fattibile, possiamo tutelarci per ottenere la giusta indennità di esproprio. Possono appropriarsi della mia casa? Rischio di perdere il mio terreno? Se decidono di costruire una strada dove c’è la mia casa cosa succede? Mi espropriano il terreno per costruire parcheggio? Che ne sarà della mia azienda?

Anptes difende da anni il diritto a un giusto procedimento e alle giuste indennità.

ESPROPRIO TERRENO: AREA CON COSTRUZIONE

Bisogna considerare in questo caso se la costruzione risulta legittimamente edificata o si tratta di una costruzione parzialmente o totalmente abusiva.

LEGITTIMAMENTE EDIFICATA

L'indennità di esproprio è determinata nella misura pari al valore venale del bene espropriato. Il valore venale si riferisce non solo al fabbricato, ma anche al terreno; l'indennizzo deve essere quindi corrisposto per entrambi i beni. Scopri qui come si calcola l'indennità esproprio.

TOTALMENTE ABUSIVA

L'indennità di esproprio considera la semplice area, senza valutare le costruzioni. Ove sia pendente una procedura finalizzata alla sanatoria della costruzione stessa, l'autorità che deve effettuare l'esproprio per pubblica utilità, sentito il comune, accerta la sanabilità ai soli fini della corresponsione delle indennità.

PARZIALMENTE ABUSIVA

L'indennità di esproprio considera il valore venale della sola parte della costruzione realizzata legittimamente. Ove sia pendente una procedura finalizzata alla sanatoria della costruzione stessa, l'autorità che deve effettuare l'esproprio accerta la sanabilità ai soli fini della corresponsione delle indennità.

Rispondiamo alle tue domande, troviamo soluzioni al tuo problema.

ESPROPRIO TERRENO: AREA EDIFICABILE

Per area edificabile si intende uno spazio in cui vi è la possibilità legale ed effettiva di costruire.

SE ACCETTA L'INDENNITÁ

Se l'espropriato accetta l'indennità offerta per espropriare tale area, l'indennità di esproprio è determinata nella misura pari al valore venale del bene espropriato maggiorata del 10%.

SE NON ACCETTA L'INDENNITÁ

Se l'espropriato non accetta, l'indennità di esproprio è determinata nella misura pari al valore venale del bene espropriato.

Calcola la giusta indennita di esproprio, attenzioni a non fare errori.

Sample title

ESPROPRIAZIONE PER PUBBLICA UTILITÁ: COME L'ASSOCIAZIONE PUÓ AIUTARE L'ESPROPRIATO?

L'Anptes offre all'espropriato, SENZA ALCUNA SPESA, la possibilità di consultare oltre 5000 pagine di documenti per conoscere i propri diritti e farli valere. Inoltre, sempre a titolo gratuito, è possibile, dopo il colloquio telefonico gratuito, chiedere all'Associazione di verificare se è disponibile uno dei legali che ad essa aderiscono per chiederci assistenza, avrai una risposta entro 48 ore.